Princess in Manhattan

Princess LeilaIl passo spesso è breve dal dramma alla commedia e dalla commedia alla farsa.

Si parte dal video pubblicato questi giorni in cui vengono riprese tutte le molestie verbali subite da una ragazza a New York e si arriva a questo, in cui è la principessa Leila, quella di Star Wars, che cammina per le strade di Manhattan.

Anche le lei è molestata, ma non da molestatori qualunque.

A turno tutti i personaggi, buoni e cattivi, si alternano nel dare noia all’altera eroina della saga.

105post in 107 giorni
#post 61/105

La stagione della NYCM

NYCM2009Domenica si correrà la maratona di New York e sui social già da alcuni giorni stanno comparendo le foto di alcuni amici che sono li per correrla.

Io posso dire di aver avuto la fortuna di correrla per tre volte.
La prima volta nel 2006 fu la mia prima maratona.

Provo un che di invidia e nostalgia per chi è la.

La prima definizione dopo averla corsa è stato: “E’ un circo”.

Questo breve video da una idea del perché sia una festa per chi la corre e per chi fa da pubblico.

Credo che domenica, come già altre volte ho fatto, mi metterò davanti al TV per seguirla.

103 post in 106 giorni
#post 50/103

Diario newyorkese 4

Quarto giorno ‘a giro’ per New York.

Partenza dalla solita Grand Central, direzione Village.

20130427-170857.jpg
Più che una visita un pellegrinaggio al primo Apple Store di Soho. L’ultima volta era chiuso e momentaneamente trasferito per ristrutturazione.
20130427-170946.jpg
Ma non c’è solo tecnologia…
20130427-171251.jpg

Per strada anche un po’ di design italiano di cui andare orgogliosi.
20130427-171420.jpg

Bella Washington Square in uno splendido sabato di sole e piena di gente. Gruppi che suonano e un raduno di piccoli cani per la giornata del bassotto.
20130427-171632.jpg

A pranzo in un deli capita di avere come vicino di tavolo Lorenzo Jovanotti. Siamo a New York!
20130427-172035.jpg

Prima di tuffarsi da Paragon per fare un po’ di spesa di attrezzatura sportiva, passeggiata per Union Square bella piena di gente.
20130427-172239.jpg

20130428-092820.jpg

20130428-093012.jpg

20130428-093119.jpg

20130428-093214.jpg

Per finire a cena in un locale dove i camerieri servono e cantano brani di musical.

20130428-101403.jpg

Diario newyorkese 3

Terzo giorno nella Grande Mela.

Tappa al Apple Store di Grand Central. Grande location la terrazza.

20130426-134342.jpg
A seguire passeggiata lungo la 5th sino al Rockefeller Center. Tulipani e sculture in pietra.

 

20130426-134619.jpg

Pomeriggio a Bryant Park a chiacchierare e a godersi la luce e il prato.

20130426-222118.jpg

Poi passeggiata lungo la 6th e la 5th verso nord.

20130426-222148.jpg

Conclusione della serata: shopping da Hollister.

20130426-222201.jpg

 

 

Diario newyorkese 2

La giornata del 25 aprile (viva l’Italia e viva la Liberazione) inizia con la solita metro a Gran Central Terminal

20130425-135845.jpg

Risalita verso la luce

20130425-140136.jpg
A Brooklyn devono rubare veramente di tutto

20130425-140344.jpg

Passeggiata attraversando le Brooklyn Heights, discesa verso il Brooklyn Bridge Park attraversando la nuova passerella dello Squibb Park

20130425-140856.jpg
Questa inquadratura non è mia originale, l’ho già vista altre volte, ma ha un suo perché.

20130425-141504.jpg
Il rientro a Manhattan lo si fa a piedi attraverso il famoso ponte

20130425-141806.jpg
A pranzo al Pier 17

20130425-223342.jpg

Passeggiata sino al Winter Garden e il World Financial Center passando per South Ferry
20130425-223419.jpg
Senza dimenticare l’HQ dei Men in Black

20130425-223711.jpg
E una pausa per un caffè o qualcosa che gli assomiglia

20130425-223837.jpg
Una visita alla Freedom Tower ormai quasi finita.

20130425-224116.jpg

La giornata si chiude all’outlet: Century 21.

20130425-223959.jpg