Barcellona: Hipstamatic photo history



Sagrada Familia
Sagrada Familia

Cinque giorni a Barcellona con il solo iPhone per documentare e ricordare.

Una serie di scatti filtrati dagli obiettivi e dalle pellicole Hipstamatic che danno un non so che di vintage e di fotografia di altri tempi; senza dimenticare rimane sempre presente il rischio della schifezza.

Piacevole scoperta di una città che non conoscevo.

Cinque giorni scanditi dalla contante compagnia di Antoni Gaudì.

Diario newyorkese 4

Quarto giorno ‘a giro’ per New York.

Partenza dalla solita Grand Central, direzione Village.

20130427-170857.jpg
Più che una visita un pellegrinaggio al primo Apple Store di Soho. L’ultima volta era chiuso e momentaneamente trasferito per ristrutturazione.
20130427-170946.jpg
Ma non c’è solo tecnologia…
20130427-171251.jpg

Per strada anche un po’ di design italiano di cui andare orgogliosi.
20130427-171420.jpg

Bella Washington Square in uno splendido sabato di sole e piena di gente. Gruppi che suonano e un raduno di piccoli cani per la giornata del bassotto.
20130427-171632.jpg

A pranzo in un deli capita di avere come vicino di tavolo Lorenzo Jovanotti. Siamo a New York!
20130427-172035.jpg

Prima di tuffarsi da Paragon per fare un po’ di spesa di attrezzatura sportiva, passeggiata per Union Square bella piena di gente.
20130427-172239.jpg

20130428-092820.jpg

20130428-093012.jpg

20130428-093119.jpg

20130428-093214.jpg

Per finire a cena in un locale dove i camerieri servono e cantano brani di musical.

20130428-101403.jpg

Trasparenze

Una foto scattata quasi due anni fa, durante una passeggiata sulla Sella del Diavolo.

L’effetto è quello classico in cui le barche sembrano sospese nel vuoto.

La cosa eccezionale è che siamo a Cagliari a pochissima distanza dal porto, ma sembra d’essere in qualche sperduta caletta.

Pubblicata su 500px.comTrasparenza by Paolo Cannas (PaoloCannas)) on 500px.com

Trasparenza by Paolo Cannas

Dal colle di Sant’Elia

Mercoledi sera una breve giro in bici mi ha portato sul colle di Sant’Elia. Ho scattato alcune foto. Da li il panorama merita.

Il porto di Cagliari con sole che tramonta dietro i monti di Capoterra.20130418-115805.jpg

Il faro di Sant’Elia.20130418-115816.jpg

Il rudere del castello di Sant’Elia sulla destra e dietro, sulla sinistra, Cagliari e il suo porto.20130418-115831.jpg

Le Saline e il Bunker

Vestigia di un passato non tanto lontano per Cagliari, sono ben visibili solo uscendo dall’abitato, anche se sapendo dove cercarli possono essere visti anche tra un palazzo e l’altro.

Al tempo, gli ultimi anni della Seconda Guerra Mondiale, si temeva uno sbarco e un’invasione alleata dell’isola. Di conseguenza vennero costruite una serie di fortificazioni difensive, rivelatesi in verità piuttosto inutili.

Lungo la stessa spiaggia del Poetto, lungo la battigia, rimane il rudere di un bunker che orami altro non fa che fungere da solitario frangiflutti.

All’interno delle Saline di Cagliari rimangono come vecchi soldati che continuano a presidiare il territorio quando ormai la guerra non è antro che sbiadita memoria.

20130414-152030.jpgUn clic sulla foto per vederla un po’ più grande su instagram.com

 

Saline e fenicotteri

Oggi abbiamo fatto riposare la caviglia in vista della maratona di domenica prossima.

Un giro in bici per le Saline di Cagliari rivisitando parte di un vecchio percorso che facevo di corsa e che oggi, a causa di nuovi sbarramenti, non posso più fare.

E’ primavera e i fenicotteri aumentano.

Qualche informazione

Questa foto è stata fatta diversi anni fa. Mi è sempre piaciuta, gli ho riconosciuto sempre un certo fascino.

Sicuramente è curiosa e impersona lo spirito della città, una città in cui tutto può succedere e in cui non ci si stupisce di niente.

Near Times Square by Paolo Cannas (PaoloCannas)) on 500px.com
Near Times Square by Paolo Cannas